chiudiclose

home page>magazine>tutti i servizi>Concorso Banca d'Italia: pubblicato il bando per assunzioni a tempo indeterminato di 30 laureati

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Master in Digital Marketing & Communication
Concorsi

Concorso Banca d'Italia: pubblicato il bando per assunzioni a tempo indeterminato di 30 laureati

Si tratta di due procedure selettive distinte: una per laureati in Ingegneria, l’altra per laureati in statistica. Per inviare la propria candidatura c’è tempo fino al 27 ottobre prossimo.
Immagine articolo: Concorso Banca d'Italia: pubblicato il bando per assunzioni a tempo indeterminato di 30 laureati

La Banca d’Italia ha pubblicato un bando di concorso per laureati per nuove assunzioni in campo informatico, aziendale e statistico. Le nuove assunzioni in Banca d’Italia sono riferite alle seguenti figure professionali e relativi specifici requisiti in merito al titolo di studio:

  • 25 esperti laureati in ingegneria con conoscenze nella gestione aziendale e nei sistemi informativi; cui possono accedere i candidati con laurea magistrale o specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in: ingegneria gestionale (LM-31 o 34/S); modellistica matematicofisica per l’ingegneria (LM-44 o 50/S);
  • 5 esperti laureati con orientamento nelle discipline statistiche, cui possono accedere i candidati con laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in: statistica economica, finanziaria ed attuariale (91/S); scienze statistiche (LM-82); scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM-83); matematica (LM-40 o 45/S); fisica (LM-17 o 20/S).

Il bando, a differenza di precedenti esperienze, non prevede attribuzione di punteggio aggiuntivo in ragione del periodo di tempo trascorso dal conseguimento del titolo di laurea.

I termini per inviare la domanda di partecipazione scadono alle ore 16 del 27 ottobre 2020, come stabilito dal bando di concorso  pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.75 del 25-09-2020 e sul sito dell'ente. 

La domanda per partecipare alle selezioni del concorso della Banca d’Italia va inviata tramite procedura telematica attraverso l’applicazione disponibile sulla pagina web dedicata al concorso altre modalità di presentazione non saranno prese in considerazione.

Le prove del Concorso per la Banca d’Italia

Il calendario delle prove e il luogo di svolgimento verranno resi noti tramite avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana nel del mese di novembre 2020. È ipotizzabile che la prova scritta sia svolta a Roma, in presenza, a meno fatte salve disposizioni eccezionali dovute ad un andamento avverso dell’epidemia da Covid-19.

La prova scritta, della durata massima di 4 ore, consiste nello svolgimento di 4 quesiti a risposta sintetica sulle materie a programma e nella redazione di un breve elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità sociale ed economica.

L’elenco degli ammessi alla successiva prova orale sarà reso pubblico sul sito della Banca d’Italia, la prova consisterà in un colloquio sugli argomenti previsti dal bando e in una conversazione in lingua inglese. Durante l’esame potrebbero essere discussi anche casi pratici.

Le materie a programma sono contenute negli allegati al bando:

Valutazione delle prove

Per quanto concerne la valutazione delle prove del concorso per la Banca d’Italia:

  • I 4 quesiti sulle materie del programma sono valutati fino a un massimo di 60 punti, attribuendo a ognuno fino a un massimo di 15 punti. La prova è superata da coloro che ottengono un punteggio di almeno 9 punti in ciascuno dei quesiti. Sono, tuttavia, ammessi alla prova orale i candidati che hanno conseguito in uno dei quattro quesiti un punteggio di almeno 6 punti, purché il punteggio complessivo non sia inferiore a 36 punti;
  • l’elaborato in lingua inglese è corretto solo per i candidati che hanno ottenuto il punteggio minimo complessivo della prova scritta di cui sopra ed è valutato fino a un massimo di 4 punti;
  • la prova orale viene valutata con l’attribuzione di un punteggio massimo di 60 punti ed è superata dai candidati che conseguono una votazione di almeno 36 punti.

Per i risultati della prova scritta ed eventualmente di quella orale i candidati al concorso della Banca d’Italia dovranno consultare il sito della stessa.

Documentazione

9 ottobre 2020