chiudiclose

home page>magazine>tutte le notizie>Comune di Pavia, concorso per tre posti di Istruttore Direttivo Tecnico

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Master per Ingegneri e Architetti Scuola Pesenti Politecnico Milano
Concorsi

Comune di Pavia, concorso per tre posti di Istruttore Direttivo Tecnico

Concorso pubblico per esami per la copertura di tre posti di Istruttore direttivo tecnico, categoria D1, a tempo indeterminato e pieno, per i settori dell'area tecnica. Domande entro il 30 luglio.
Immagine articolo: Comune di Pavia, concorso per tre posti di Istruttore Direttivo Tecnico

Il profilo di ingresso è quello Istruttore direttivo tecnico, categoria D1 . Oltre al possesso dei requisiti generali per partecipare ai concorsi nella pubblica amministrazione è richiesto il possesso della patente B, di una laurea in Architettura o in Ingegneria e dell’abilitazione alla professione di Ingegnere o Architetto.

Prove d’esame

Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta/elaborato ed una prova pratico-operativa a contenuto tecnico-professionale e in un colloquio a contenuto tecnico-professionale.  Le materie su cui verteranno le prove potranno riguardare:

  • opere edili e stradali;
  • interventi di manutenzione, restauro o ristrutturazione su beni vincolati;
  • normativa in materia di lavori pubblici;
  • normativa in materia di espropriazione;
  • gestione del processo edilizio ed in particolare di tutte le fasi del processo della realizzazione dell’opera pubblica;
  • principi di progettazione e rispetto di obiettivi, tempi, costi e normativa di riferimento;
  • principale normativa riguardante la progettazione di opere pubbliche;
  • termini generali in tema di progettazione impianti;
  • norme sulla prevenzione incendi, riqualificazione energetica degli immobili e relative certificazioni;
  • norme sulla sicurezza nella gestione dei cantieri e delle opere pubbliche;
  • nozioni di contabilità pubblica e di elaborazione del piano esecutivo di gestione.
  • fondamentali norme urbanistiche, paesaggistiche ed edilizie sia nazionali sia regionali che regolano l’attività tecnico-amministrativa;
  • controllo dell’attività edilizia e repressione dell’abusivismo edilizio;
  • normativa nazionale e regionale in materia di tutela e salvaguardia ambientale e sviluppo sostenibile;
  • ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. 18/08/2000, n. 267 e s.m.i.);
  • testo unico sul pubblico impiego (D. Lgs 30/03/2001, n. 165 e s.m.i.),
  • codice di disciplina e di comportamento dei dipendenti pubblici (reperibili nella sezione del sito Internet del Comune di Pavia);
  • disposizioni su procedimento amministrativo, diritto di accesso ai documenti amministrativi (L. 07/08/1990 n. 241 e s.m.i.), trasparenza (D. Lgs. 14/03/2013, n. 33 e s.m.i.) e anticorruzione (L. 06/11/2012, n. 190);
  • nozioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs 09/04/2008, n. 81);
  • codice dei contratti pubblici (D. Lgs. 18/04/2016, n. 50 e s.m.i.);

Domande di partecipazione

Redatte secondo il modello predisposto potranno essere presentate entro le ore 12.00 del 30 luglio 2020 con una delle seguenti modalità:

  • depositata a mano direttamente all’Ufficio Protocollo Generale del Comune – Piazza Municipio n. 2 – 27100 Pavia negli orari di apertura al pubblico;
  • a mezzo posta ordinaria o raccomandata indirizzata al Servizio Personale – Piazza Municipio n. 2 – 27100 Pavia;
  • con posta elettronica all’indirizzo [email protected]

Documentazione

Bando di concorso (PDF)

Il Concorso sul sito del Comune di Pavia 

14 luglio 2020