chiudiclose

home page>magazine>tutti i servizi>La Città Metropolitana di Genova seleziona 32 funzionari di vari settori

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Master in Comunicazione e Giornalismo Sportivo
Concorsi

La Città Metropolitana di Genova seleziona 32 funzionari di vari settori

Le assunzioni saranno a tempo pieno e indeterminato tutte in categoria D e posizione economica D1 ma in diverse aree funzionali, per partecipare è necessaria la laurea, la domanda va presentata entro il 4 novembre alle ore 17:00, tramite procedura telematica.
Immagine articolo: La Città Metropolitana di Genova seleziona 32 funzionari di vari settori

Posti a concorso

  • 11 Funzionari Area Tecnica con competenze nei servizi di ingegneria e di architettura
  • 8 Funzionari Area Amministrazione con competenze giuridiche
  • 4 Funzionari Area Amministrazione con competenze tecnico economiche
  • 3 Funzionari Area Tecnica con competenze tecnico-gestionali
  • 2 Funzionari Area Amministrazione con competenze socio-economiche
  • 2 Funzionari Area informatica con competenze in servizi informativi
  • 1 Funzionario Area informatica con competenze in reti informatiche
  • 1 Funzionario Area tecnica con competenze ambiente e territorio

 

Prove concorsuali, preselezione

In caso di un numero di partecipanti elevato (il numero varia a seconda del profilo), le prove di esame potranno essere precedute da una preselezione con l'ausilio di sistemi di elaborazione elettronica dei dati, consistente in un questionario a risposta multipla per accertare le attitudini e le capacità per ricoprire il ruolo di funzionario e le conoscenze giuridico amministrative richieste dal ruolo, cioè:

  1. ordinamento degli enti locali;
  2. nozioni di diritto amministrativo;
  3. principi di contabilità pubblica;
  4. nozioni di pubblico impiego;
  5. nozioni in materia di contratti pubblici (lavori, servizi, fornitur.

 

Prove concorsuali, prove scritte e orali

Gli esami consisteranno in due prove scritte e una prova orale e verteranno sulle competenze e conoscenze così come richieste nella descrizione della posizione reperibile sul bando.

Le prove scritte accerteranno il possesso delle competenze proprie della professionalità ricercata, verificando la capacità di risolvere problemi e lavorare per progetti e consisteranno in più quesiti a risposta aperta e nello sviluppo di un caso studio o di un progetto.

La prova orale verterà sull’approfondimento delle medesime conoscenze e competenze, la motivazione del candidato, le capacità relazionali, le attitudini personali.

Oltre a ciò saranno accertati i livelli di competenza sulla lingua inglese, sugli applicativi di office automation (ambiente Microsoft o Open Source).

Copia integrale dei bandi sono prelevabili nella scheda di ciascun concorso presente nel portale della Città Metropolitana (vedi in calce).

Risorse

 

 

30 ottobre 2019