chiudiclose

home page>magazine>tutte le notizie>Concorso Arma dei Carabinieri per 3700 allievi in ferma quadriennale

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Concorsi

Concorso Arma dei Carabinieri per 3700 allievi in ferma quadriennale

Resi pubblici i termini per il concorso 2019 per il reclutamento di 3700 allievi in ferma quadriennale, come prassi i posti sui quali insistono delle riserve a favore degli appartenenti delle forze armate sono preponderanti, tuttavia oltre mille posti sono aperti a tutti i giovani. Scadenza delle domande il 23 aprile.
Immagine articolo: Concorso Arma dei Carabinieri per 3700 allievi in ferma quadriennale

La ripartizione dei posti a concorso e le relative riserve sono le seguenti:

  • 2.529 posti riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4), in servizio;
  • 1.139 posti riservati ai giovani che non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età o ventottesimo nel caso abbiano prestato servizio militare e diploma di maturità o possibilità di conseguirlo nell’anno scolastico 2018/2019
  • 32 posti riservati ai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo

I requisiti di partecipazione variano a seconda della riserva applicata, il bando va letto con attenzione; in particolare sono molto severi in termini di onorabilità e condotta, anche in relazione alla tenuta di comportamenti controversi nei confronti delle istituzioni democratiche che possano compromettere un giudizio di sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alle Costituzione Repubblicana e alle ragioni di scurezza dello Stato, è richiesto anche di non trovarsi in situazioni comunque non compatibili con l'acquisizione o la conservazione dello status di Carabiniere.

Prove e presentazione delle domande

Per presentare la domanda di partecipazione, da effettuarsi esclusivamente con procedure online sul sito dell’Arma dei Carabinieri, occorre munirsi per tempo di una fototessera in formato digitale e di un sistema di identificazione digitale (credenziali SPID con livello di sicurezza 2, oppure un lettore di smart card per la lettura della carta nazionale dei servizi) e un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Lo svolgimento del concorso è suddiviso in cinque fasi:

  • prova scritta di selezione con 100 quesiti a risposta multipla di logica e cultura generale
  • prove di efficienza fisica
  • accertamenti psico-fisici per il riconoscimento dell’idoneità
  • accertamenti attitudinali
  • accertamento della conoscenza della lingua straniera (prova facoltativa)
  • valutazione dei titoli

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 23 aprile 2019.

Risorse e documentazione

Diagramma percorso concorsuale

Diagramma percorso concorsuale

12 aprile 2019