chiudiclose

home page>magazine>tutti i servizi>Infornata di assunzioni al Ministero dell’Economia e delle Finanze. In dirittura i concorsi per 400 collaboratori amministrativi
Master Product Design

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Concorsi

Infornata di assunzioni al Ministero dell’Economia e delle Finanze. In dirittura i concorsi per 400 collaboratori amministrativi

Immagine articolo: Infornata di assunzioni al Ministero dell’Economia e delle Finanze. In dirittura i concorsi per 400 collaboratori amministrativi

Il MEF ha indetto sei diversi concorsi per funzionari amministrativi di vari profili e i relativi bandi, dopo alcuni intoppi che hanno richiesto la pubblicazione di integrazioni e il rinvio della presentazione delle domande, sono ora in  scadenza tra il 7 e il 10 maggio.

Tutti i candidati assunti saranno inquadrati nella terza area funzionale – fascia retributiva F1 e destinati agli uffici centrali e/o quelli territoriali del Ministero.

Requisiti

Oltre ai requisiti di prassi, cioè la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, il godimento dei diritti civili e politici, l’idoneità fisica all’impiego, è richiesto il possesso di una laurea triennale, magistrale o a ciclo unico nelle classi indicate nell’articolo 2 dei diversi bandi.

In breve e a scopo puramente indicativo, le lauree utili fanno riferimento alle Facoltà di Economia, Giurisprudenza, Scienza Politiche, Ingegneria, Informatica.

Tra i requisiti vincolante è non essere stati destituiti o dispensati da altri impieghi nella Pubblica Amministrazione. Necessario anche non avere ricevuto condanne penali incompatibili con l’impiego pubblico.

Prove d’esame

Le prove consisteranno come di prassi in due prove scritte e in una prova orale, più una prova di preselezione sulla base un questionario di 90 quesiti a risposta multipla da svolgere in 80 minuti anche con l’ausilio di mezzi informatici. Gli 80 quesiti sono suddivisi in 20 di logica e di comprensione del testo e 70 tesi a verificare la conoscenza della lingua inglese e delle competenze professionali relative alle materie elettive di ciascun bando.

Successivamente alla prova di preselezione, i candidati che avranno riportato un punteggio minimo pari a 72/90, saranno convocati per lo svolgimento della prima prova scritta del concorso da loro scelto.

Concorsi, bandi e scadenze

  • Concorso per 80 collaboratori amministrativi con orientamento statistico ed economico quantitativo (Codice concorso 01). Scadenza domande: 10 maggio 2018
    Scarica il bando (PDF)
  • Concorso per 90 collaboratori amministrativi con orientamento economico aziendale e contabile (Codice concorso 02). Scadenza domande: 10 maggio 2018
    Scarica il bando (PDF)
  • Concorso per 60 collaboratori amministrativi con orientamento economico finanziario (Codice concorso 03). Scadenza domande: 10 maggio 2018
    Scarica il bando (PDF)
  • Concorso per 50 collaboratori amministrativi con orientamento giuridico-finanziario (Codice concorso 04). Scadenza domande: 7 maggio 2018
    Scarica il bando (PDF)
  • Concorso per 80 collaboratori amministrativi con orientamento giuridico-tributario (Codice concorso 05). Scadenza domande: 7 maggio 2018
    Scarica il bando (PDF)
  • Concorso per 40 collaboratori amministrativi con orientamento giuridico nell’ambito dei servizi amministrativi trasversali (Codice concorso 06). Scadenza domande: 7 maggio 2018
    Scarica il bando (PDF)

 

Domanda di ammissione

I candidati interessati a partecipare possono presentare la domanda esclusivamente tramite procedura informatica disponibile sul sito del Ministero. L’autenticazione può essere effettuata attraverso il sistema SPID o, in alternativa, tramite le credenziali rilasciate nel corso della procedura di registrazione del candidato.

Vai alla procedura di registrazione online

I diari delle prove saranno resi noti sulla Gazzetta Ufficiale IV serie speciale “Concorsi ed Esami” del 5 giugno 2018

scolastico.

2 maggio 2018