chiudiclose

home page>magazine>tutti i servizi>Ufficio Stampa 3.0. Come cambia il lavoro dell'addetto stampa nell'era dei social media

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Professioni

Ufficio Stampa 3.0. Come cambia il lavoro dell'addetto stampa nell'era dei social media

Motori di ricerca, social media, quotidiani online, YouTube, siti di informazione e app sono sempre più utilizzati per cercare notizie, continua il declino della carta stampata
Immagine articolo: Ufficio Stampa 3.0. Come cambia il lavoro dell'addetto stampa nell'era dei social media

L'effetto dell'informazione digitale sui media

Sebbene i telegiornali siano ancora il mezzo primario di informazione in Italia, il Rapporto CENSIS-UCSI sulla comunicazione nel 2017, mostra chiaramente l'avanzata dei media digitali su quelli tradizionali. Facebook, motori di ricerca, quotidiani online, YouTube, siti di informazione e app sono sempre più utilizzati per cercare notizie.

L'ormai consolidata presenza dei canali digitali nell'industria dell'informazione sta influendo sempre di più sul lavoro dei comunicatori e, in particolare di chi si occupa di Ufficio Stampa. L'informazione digitale ha modificato i media, le dinamiche relazionali e i metodi di fruizione, ma ciò che resta immutato è la necessità dell'organizzazione di comunicare con i suoi pubblici.

INDAGINE CENSIS 2017
Mezzi utilizzati per informarsi negli ultimi sette giorni (val. %)
Confronto 2017 vs 2016 (nostra elaborazione dati Censis)
INDAGINE CENSIS 2017
Mezzi utilizzati per informarsi negli ultimi sette giorni (val. %)
Confronto totale popolazione vs giovani 14-29 anni (nostra elaborazione)

L'Ufficio Stampa è, per definizione, l'organo preposto alla diffusione delle notizie per conto di aziende, organizzazioni e enti pubblici. In particolare, l'Ufficio Stampa ha la funzione di selezionare, filtrare e veicolare il flusso delle informazioni provenienti dall'interno dell'ente/organizzazione verso gli organi di informazione con il duplice obiettivo di influire positivamente sull'immagine e sulla reputazione dell'ente e di instaurare una comunicazione con i pubblici di riferimento.

I suoi principali interlocutori sono i giornalisti e i professionisti dei media, ma i veri destinatari dall'attività di Ufficio Stampa sono cittadini, istituzioni, organi politici e tutti quei soggetti, definiti stakeholder, che sono coinvolti direttamente o indirettamente nei progetti e nelle iniziative portate avanti dall'ente.

Acquisire competenze per gestire i nuovi canali

Oggi chi si occupa di ufficio stampa deve conoscere in maniera approfondita tutti i mezzi di comunicazione, così da capire in che modo e a chi trasmettere le informazioni in base all'obiettivo da raggiungere.

Ai giornalisti della carta stampata e del piccolo schermo si sono aggiunti i blogger e gli influencer, ai comunicati stampa si sono aggiunti i post, i tweet e le note di Facebook. Le conferenze stampa vengono trasmesse in Live streaming sui social e le foto i video di un evento sono scaricabili direttamente da Flickr e YouTube.

Per acquisire le competenze, i metodi e gli strumenti necessari a svolgere l'attività di ufficio stampa nell'era digitale, è possibile partecipare alla 12 ª edizione dell'Executive Master in Media Relations e Comunicazione Digitale.

Informazioni e iscrizioni >>




17 febbraio 2018