chiudiclose

home page>magazine>tutte le notizie>Gestione dei beni confiscati alle mafie: due borse a neolaureati impegnati in attività di ricerca sul contrasto alla criminalità organizzata

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Borse di Studio

Gestione dei beni confiscati alle mafie: due borse a neolaureati impegnati in attività di ricerca sul contrasto alla criminalità organizzata

Grazie al finanziamento dell'Associazione “Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie” il Centro di Ricerca sulle Amministrazioni Pubbliche "Vittorio Bachelet" della LUISS Guido Carli bandisce un concorso per l'assegnazione di due borse da 1500 Euro a vantaggio di neolaureati che intendono o abbiano svolto attività di ricerca ricerca su tematiche relative alla gestione dei beni confiscati e della prevenzione e del contrasto alle mafie e alla corruzione. La scadenza è fissata il 15 settembre.

NB: Le pagine si apriranno in un'altra finestra del vostro browser. Il collegamento a siti esterni non implica alcun riconoscimento da parte di Jobonline

15 agosto 2017