chiudiclose

home page>magazine>tutte le notizie>Pass Laureati: voucher per la formazione post-universitaria dei giovani pugliesi, fino a 10 mila Euro a copertura dei costi di iscrizione a master

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Master Tourism Quality Management
Borse di Studio

Pass Laureati: voucher per la formazione post-universitaria dei giovani pugliesi, fino a 10 mila Euro a copertura dei costi di iscrizione a master

L'amministrazione regionale della Puglia interviene a sostegno dei giovani laureati con il progetto «Pass Laureati» che risponde alla finalità generale di sostenere finanziariamente e tecnicamente la crescita della qualificazione professionale del segmento più scolarizzato della gioventù pugliese, per accrescerne la dotazione di competenze e conoscenze.

Il programma finanzia sia la partecipazione a Master universitari di II e II livello che prevedano il riconoscimento di almeno 60 CFU o 60 ECTS che la partecipazione a Master post lauream accreditati ASFOR o EQUIS o AACSB o riconosciuti da Association of MBAS (AMBA), erogati da Istituti di formazione avanzata sia privati che pubblici, purché con una durata di almeno 1.500 ore.

La Regione riconosce un voucher formativo a rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione, di importo diverso a seconda della sede di svolgimento della parte di formazione in aula del percorso formativo che si intende frequentare con un limite di 7.500 Euro per i percorsi formativi svolti sul territorio nazionale e di 10 mila Euro per i percorsi formativi svolti all'estero.

Le domande dovranno essere inoltrate unicamente in via telematica attraverso la procedura on line Pass Laureati messa a disposizione all'indirizzo www.sistema.puglia.it nella sezione Formazione Professionale. La procedura sarà disponibile a partire dalle ore 14.00 del 05/09/2017 alle ore 14.00 del 31/10/2017.

NB: Le pagine si apriranno in un'altra finestra del vostro browser. Il collegamento a siti esterni non implica alcun riconoscimento da parte di Jobonline

15 agosto 2017