chiudiclose

home page>magazine>tutte le notizie>IAL a Udine. Corso triennale settore agroalimentare, focus sulla produzione di bevande e conserve

SEGUI JOBONLINE

prova





Ricevi la newsletter con articoli, annunci di lavoro e informazioni utili alla tua carriera

Formazione

IAL a Udine. Corso triennale settore agroalimentare, focus sulla produzione di bevande e conserve

Iscrizioni ancora aperte per il nuovo corso triennale, rivolto a chi crede nelle proprie capacità. Non c'è un solo modo di comprendere le cose, così come un solo modo di capire ed entrare nel mondo del lavoro. Per la moderna neuropsicologia esistono ben nove tipi di intelligenza. E quella manuale soprattutto se legata a passione e tenacia può risultare indispensabile per bussare alle porte del proprio futuro. Un futuro che lo Ial di Udine immagina profondamente legato ad un territorio in cui le competenze tecniche ed il saper fare sono da sempre considerate un valore. La pratica (tanta) condita con una base teorica insegnata in modo snello ed accattivante sono gli ingredienti del nuovo corso triennale gratuito, rivolto ai giovani con licenza media inferiore o studenti maggiorenni che nell'anno 2015-2016 abbiano frequentato un corso di studi superiori. Due i requisiti richiesti: interesse per il settore, costantemente in crescita, dell'agroalimentare e una spiccata capacità manuale: competenze e passioni necessarie per poter imparare - nell'arco di 1056 ore all'anno e attraverso simulazioni pratiche e stage in azienda a confezionare bevande e conserve, come confetture e marmellate, facendo propria la tradizione e coniugandola alle tecnologie ed ai processi innovativi più avanzati. Al termine del percorso, coordinato da esperti del settore e monitorato dalle aziende, non solo avranno in mano un mestiere, ma potranno spenderlo all'interno delle filiere agroalimentari del territorio, sempre più ispirate all'artigianalità. Il tutto con una visione globale: nel corso dei tre anni, infatti, gli studenti non gestiranno soltanto la materia prima, ma si occuperanno anche della sua produzione.

Info: 0432.626111; [email protected]
6 settembre 2016